Epitelio cilindrico o batiprismatico semplice: è formato da cellule molto più alte che larghe disposte a formare una palizzata e che hanno un nucleo ovale posto nel primo terzo della cellula, nella parte più vicina alla lamina basale. Questo tipo di epitelio è molto diffuso, ha molteplici funzioni e per questo può avere diverse specializzazioni sulla sua superficie. Nel canale intestinale, per esempio, l’epitelio cilindrico semplice riveste la superficie luminale della tonaca mucosa e le cellule che lo compongono presentano sulla faccia apicale numerosi microvilli, cioè espansioni digitiformi della membrana citoplasmatica, atti ad aumentare la superficie di assorbimento e a facilitare gli scambi di sostanze. Nella salpinge l’epitelio cilindrico semplice è ciliato perchè la sua funzione non è più di scambio, ma quella di creare correnti amorfe che favoriscano la discesa dell’oocita verso l’utero e, nello stesso tempo, di ostacolare la risalita degli spermatozooi lungo l’ovidotto. L’epitelio cilindrico semplice lo ritroviamo, senza specializzazioni, anche a rivestire dotti escretori, tratti dei bronchi, tubuli renali.


Epiteli semplici cilindrico



Epit cil semp 1


Epit cil semp 2


Epit cil semp 4


Epit cil semp 5


Epit cil semp 6


Epit cil semp 7


Epit cil semp 8

Torna a inizio pagina